Palma di Maiorca: una vacanza al limite del surreale

    Palma di Maiorca

    PALMA DI MAIORCA – Le vacanze estive 2011 sono iniziate. Tante le mete tra cui scegliere, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Sicuramente se c’è un posto dove potersi rilassare scrollandosi da dosso lo stress della vita quotidiana immergendosi nella natura questa è Palma di Maiorca. Questa si trova nella più grande delle isole che formano l’arcipelago delle Baleari. Qui sono concentrate meraviglie naturali che rendono Palma una delle mete più soggette al turismo insieme a Ibiza e Formentera. La città è composta da tante piccole spiagge e cale di straordinaria bellezza dove l’acqua cristallina e la vegetazione rigogliosa ne fanno da padroni.

    Da sempre Palma è anche meta del turismo vip anche se negli ultimi anni è presa di mira veramente da tutti offrendo un porto ricco di attrazioni per giovani ma nello stesso tempo arte, cultura e una cucina di tutto rispetto. I costo inoltre non sono assolutamente elevati ed anzi è possibile di fare acquisti risparmiando parecchi soldi rispetto all’Italia (ovviamente non per tutti i marchi è così).

    Sono infine numerosi le attrazioni storiche e culturali come ad esempio la Cattedrale gotica, il Palau de l’Almudaina oppure il Castello Islamico. Inoltre imperdibile è il Museu de Mallorca dove sono custoditi reperti archeologici e numerosi dipinti. Per gli amanti del mare a ovest di Palma di Maiorca si trovano spiagge da sogno, piccole ma da quadro, come Cala Major, Portals Nous, Bendinat; sul versante meridionale invece si trovano quelle di Cala Pi, Es Trenc e Ses Covetes.

    Insomma qualunque siano le vostre passioni, qui potete trovarle.

    Redazione online