Egitto: hanno giurato i nuovi ministri del governo di Essam Sharaf

Essam Sharaf, Primo Ministro egiziano
EGITTO: GIURAMENTO PER NUOVO GOVERNO – Oggi al Cairo hanno giurato i nuovi ministri del governo del premier Essam Sharaf, entrati nell’esecutivo egiziano dopo il rimpasto. Tra i nuovi ministri ci sono quello per le Telecomunicazioni, Mohammed Salem, quello del Commercio e dell’industria, Mahmoud Isa, quello degli Esteri, Mohammed Kamel Amer. Il rimpasto ha interessato anche i dicasteri di Finanze, Sanità, Affari religiosi, Aviazione civile, Industria bellica, Istruzione superiore, Trasporti, Agricoltura, Irrigazione, Sviluppo locale, per un totale di 14 ministeri. Nel complesso, i ministeri del governo egiziano sono 27.

Il nuovo esecutivo ha prestato giuramento davanti al capo del Consiglio supremo delle Forze armate, Hussein Tantawi.

Il giuramento si sarebbe dovuto tenere tre giori fa, ma è stato rimandato per un malore del premier, che è stato ricoverato per due giorni in ospedale. Alcune nomine sono state cambiate all’ultimo minuto, come quella del ministro alle telecomunicazioni, Hazem Abdel Azim, sostituito questa mattina dopo che si è venuto a sapere del suo coinvolgimento in una ditta egiziana con presunti legami con imprese israeliane. Al posto di Azim è stato scelto come ministro Mohammed Abdel Kader Salem, consigliere del precedente ministro per le telecomunicazioni.

Redazione