Tour de France 2011: ieri trionfo della Norvegia con Boasson Hagen. Oggi il Galibier

TOUR: A PINEROLO SI PARLA NORVEGESE – E’ Boasson Hagen il vincitore della prima tappa alpina del Tour, 179 km da Gap a Pinerolo, passando per il Monginevro e il Sestrière. Decisiva la sua azione sul Pramartino, l’ultima salita di giornata, seguita dal rettilineo finale in cui il connazionale di Hushovd (anch’egli a quota due successi di tappa) ha fatto valere la propria potenza.

Secondo si è piazzato Mollema, a 40”, che ha preceduto Casar giunto con 50” di ritardo. Nulla è accaduto di rilevante per quanto riguarda la classifica generale, che vede l’alsaziano Voeckler, protagonista di un paio di cadute senza conseguenze, ancora in maglia gialla. Tra gli uomini di classifica anche oggi uno dei più attivi è stato il vincitore del Giro d’Italia 2011, Contador, che ha attaccato sull’ultima salita assieme a Samuel Sanchez, salvo essere ripreso dagli Schleck e da Evans poco prima dell’arrivo.

Bene anche Cunego, mentre Basso, già attardato ieri, ha tagliato il traguardo con 27” di ritardo, assieme al leader della corsa, che ora in classifica generale ha 1’18” su Evans e 1’22” su Franck Schleck. A 3’ Sanchez e Contador, seguono i nostri due portabandiera.

Oggi partenza da Pinerolo e arrivo a Galibier-Serre Chevalier, 200,5 km che prevedono anche il Colle dell’Agnello e l’Izoard.

Andrea Chiarelli