Finmeccanica: procura di Roma accusa Guarguaglini di fondi neri

Pier Francesco Guarguaglini, presidente Finmeccanica

FINMECCANICA GUARGUAGLINI – Frode fiscale e false fatturazioni, questi i capi d’accusa mossi nei confronti del presidente di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini, il quale è coinvolto nell’inchiesta circa i presunti fondi neri nella holding dell’aerospazio e della difesa e che lo vede convenuto. A svolgere le indagini la procura di Roma.

Sono state numerose le testate giornalistiche ad aver riportato la notizia, le maggiori Repubblica e Corriere della Sera. Ad essere finito nel registro degli indagati anche Lorenzo Borgogni, il responsabile delle relazioni esterne. Nonostante la vicenda fosse partita all’inizio dell’anno, l’iscrizione di Guarguagliani tra i sospetti è stata resa nota solamente, ha scritto la Repubblica, “con la notifica agli indagati della proroga di indagine concessa ala procura dal Gip di Roma”.

La vicenda è destinata a far parlare molto di se.

Redazione online