Vasco Rossi: sospetto ricovero in clinica. Dal 7 settembre al cinema arriva “Questa storia qua”

VASCO ROSSI – Sin dal secondo concerto di Milano Vasco Rossi era sofferente per dei forti dolori che lo facevano star male, tanto da fargli dichiarare lo scorso 26 giugno che non sosterrà più concerti nella sua carriera, pur continuando a scrivere canzoni. Secondo prime indiscrezioni l’autore del nuovo album “Vivere o niente” avrebbe uno costola fratturata e martedì si è recato in una clinica privata bolognese per alcuni esami radiologici. Subito si sono susseguite allarmanti notizie circa il suo stato di salute, ma la sua portavoce Tania Sachs ha precisato che la rockstar non ha nulla di grave e che sono da ritenere “bufale” le voci di coma farmacologico.

La prossima uscita pubblica di Vasco è fissata per il prossimo 5 settembre, quando il sessantenne cantautore italiano sarà presente alla Mostra del cinema di Venezia, in occasione dell’anteprima del film documentario sulla sua vita e carriera artistica dal titolo “Questa storia qua“, nelle sale cinematografiche dal 7 settembre. Intanto sulla pagina ufficiale del Blasco su Facebook giungono migliaia di messaggi e auguri di pronta guarigione per il mito che, nonostante gli acciacchi, non tramonterà mai… Forza Vasco!

L.C.