Incidente ferroviario in Cina: almeno 11 i morti

Treno dell'alta velocità cinese

CINA: 11 MORTI IN INCIDENTE FERROVIARIO – Il bilancio dell’incidente ferroviario verificatosi oggi in Cina, nella zona di Zhejiang, parla di almeno undici morti e di ottantanove feriti ma potrebbe aggravarsi nelle prossime ore. L’episodio si è verificato intorno alle 20,30 ora locale (le 14,30 ora italiana) sulla linea ferroviaria Hangzhou-Wenzhou: luogo del disastro è stato un ponte su un fiume, dove si sono incontrati due convogli ad alta velocità. Il primo ha rallentato improvvisamente e l’altro, non potendo evitarlo né frenare, lo ha colpito in pieno. Lo scontro è stato fortissimo, tanto che due carrozze sono precipitate nel fiume e altre quattro sono uscite dai binari. A riferire la notizia è l’agenzia Nuova Cina, che per il momento non fornisce altri dettagli in merito all’episodio.

I treni coinvolti nel disastro ferroviario facevano parte della rete dei ‘convogli-proiettile’, che si sta sviluppando ad una velocità record in varie zone del Paese. La punta di diamante della rete è la Pechino-Shangai, inaugurata dal premier Wen Jiabao meno di un mese fa e venuta a costare 33 miliardi di dollari.

Redazione online