Madonna attesa a Venezia con il suo primo film da regista

Madonna durante un concerto

A VENEZIA PRIMO FILM DI MADONNA – Tra gli ospiti stranieri maggiormente attesi alla 68ma Mostra del Cinema di Venezia (dal 31 agosto al 10 settembre) c’è senza dubbio la regina del pop mondiale Madonna, che dovrebbe presentare per l’occasione il suo primo lungometraggio da regista “W.E.”. Il film – girato per circa un anno tra Londra, Parigi e New York – sarà una commedia romantica, scritta da Madonna in collaborazione con Alek Keshishian, che ripercorre le vicende legate alla tormentata storia d’amore tra Re Edoardo VIII e la duchessa Wallis Simpson (che portò il primo ad abdicare al trono), i cui diritti sono stati acquisiti dalla Weinstein Company e che sarà nelle sale americane entro la fine del 2011.

La signora Ciccone aveva già esordito alla regia, ma nel cortometraggio del 2007 intitolato “Sacro e profano” sulla vicenda di tre emigranti dell’est nella Londra degli anni 80, che non ottenne però riscontri positivi né dalla critica né dal pubblico. “W.E. parla della natura del vero amore ed i sacrifici e compromessi che spesso vengono fatti. Ho voluto raccontare questa storia per molto tempo e portarla in vita è stata una grande avventura per me. Non vedo l’ora di lavorare con Harvey e la Weinstein Company per questo film” ha dichiarato l’artista. Nel cast due volti noti di Hollywood: Oscar Isaac e Abbie Cornish; pare sia previsto anche un piccolo cameo di sua figlia Lourdes Leon .

“Ides of March”, il thriller politico di George Clooney, sarà quest’anno il film d’apertura in concorso a Venezia, mentre tra gli altri ospiti previsti si fanno i nomi di Polanski (con il film “Carnage” dal cast ricchissimo: Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz e John C. Reilly), Satrapi, Solondz, Cronenberg (attesissimo con “A dangerous method”, con Viggo Mortensen nel ruolo di Freud), Crowe, Garrel, Pacino e Soderbergh invitati a presentare i nuovi lavori.

Annarita Favilla