L’app iBooks di Apple conquista nuovi mercati: disponibili tremila titoli in italiano

    IBOOKSTORE ARRIVA IN ITALIA – Qualche giorno fa Amazon ha lanciato la sua sfida ad Apple, presentando il suo tablet: il Kindle Fire rischia di diventare un pericoloso concorrente dell’iPad, anche perché verrà messo in vendita intorno a metà novembre a 199 dollari, cioè a meno di 150 euro.
    La palla a questo punto passa a Cupertino, la cui risposta non si fa certo attendere: da ieri, infatti, il raggio d’azione dell’app iBook è stato ampliato a nuovi mercati, incluso quello italiano. Per il momento il servizio mette a disposizione tremila titoli, offerti da Rcs e da Mondadori, di vario genere: dalla classica Odissea fino al discusso manuale sulla dieta Dunkan. In queste ore è già stata stilata una top ten dei libri virtuali che stanno andando per la maggiore: il più venduto è Un italiano in America, di Beppe Severgnini, mentre all’ultimo posto della classifica troviamo gli intramontabili Promessi Sposi di Alessandro Manzoni.
    Il numero dei libri presenti sull’iBookstore è destinato a crescere esponenzialmente e presto i titoli verranno forniti anche da altre case editrici.
    I due colossi, in pratica, si stanno sfidando sui rispettivi territori d’elezione. Dunque, che vinca il migliore!

    T.D.C.