Nuova Volkswagen Polo 1.2 Tdi: bassi consumi e motore depotenziato, ecco la rivale della Punto Evo

NUOVA VOLKSWAGEN POLO 1.2 TDI – Dall’inizio del 2011 per le strade italiane ‘passeggia’ una rinnovata utilitaria che troppo spesso passa in sordina, al contrario delle maggiormente pubblicizzate utilitarie italiane. Stiamo parlando della Volkswagen Polo 1.2 TDI, un motore diesel depotenziato e inedito per gli automobilisti solitamente abituati al motore 1300cc diesel di base. La city car tedesca da 75 cv consuma davvero poco, tanto da fare concorrenza all’ormai celebre motore Multijet della Fiat: con un litro di carburante è in grado di fare 18,5 km su percorso misto, poco meno rispetto alla rivale Punto Evo.

La nuova Polo 1.2 Tdi conferma l’agilità e la sicurezza di guida tipica di questo modello, anche se lo scatto è tutt’altro che impressionante: oltre 14 secondi per passare da 0 a 100Km/h, mentre la velocità massima raggiungibile si attesta sui 173 km/h. Unici nei di questo gioiellino Volkswagen è il motore troppo rumoroso, tipico però delle auto con tre cilindri, e una scarsa ripresa. Ma da un motore 1200cc diesel non ci si può aspettare miracoli…

L.C.