Libia: smentite le notizie sulla morte di Saif Gheddafi, il figlio del raìs è vivo ed è stato arrestato

Saif Gheddafi

LIBIA: ARRESTATO SAIF GHEDDAFI – Nella serata di ieri, tra le confuse notizie che si susseguivano a ritmo incessante dalla Libia dopo l’annuncio della morte di Muammar Gheddafi, è stata comunicata, dall’emittente televisiva satellitare Al Arabiya, l’uccisione del secondo figlio del raìs, Saif al Islam. A quanto pare, però, il secondogenito del colonnello è ancora vivo: i ribelli hanno infatti annunciato di averlo arrestato nell’area a sud di Zliten. A comunicarlo, proprio ai microfoni di Al Arabiya, è Ali Ashawish, un componente delle truppe del Cnt a Zliten. Il miliziano ha spiegato che Saif Gheddafi è rimasto ferito e che ora i medici si stanno occupando di lui. “Dopo avero curato – aggiunge – gireremo un video e ve lo mostreremo”.

L’arresto del figlio di Gheddafi, considerato anche suo erede politico, fornisce alla Nato una motivazione in più per mettere fine alla missione militare avviata a sostegno dei ribelli nel marzo scorso.

Redazione online