Francia: il discorso a reti unificate non “salva” Sarkozy, Hollande in vantaggio

François Hollande e Nicolas Sarkozy

FRANCIA 2012: SARKOZY E HOLLANDE – Niente da fare per il presidente uscente Nicolas Sarkozy, nonostante la lunga intervista di domenica sera, trasmessa in diretta televisiva su diverse emittenti francesi, in cui si è mostrato deciso a combattere la crisi economica che sta piegando anche la Francia. Sarkozy continua ad arrancare nei sondaggi dietro a François Hollande, suo sfidante alle prossime elezioni presidenziali di primavera.

Secondo un sondaggio Ifop-Fiducial, realizzato subito dopo l’intervento in tv del presidente francese, che ancora deve annunciare formalmente la sua candidatura, Hollande guadagna addirittura tre punti nelle intenzioni di voto dei francesi al primo turno delle presidenziali, rispetto al dato del 14 gennaio scorso. Il candidato socialista si attesta infatti al 31%, davanti a Sarkozy, dato al 24,5% (+0,5), mentre Marine Le Pen ottiene il 19% (-1).

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan