Guerra in Afghanistan: summit in Pakistan tra Zardari, Karzai e Ahmadinejad

 

GUERRA IN AFGHANISTAN – Ennesimo attacco della Cia sul Pakistan nord-occidentale, al confine con l’Afghanistan, dove un drone americano ha attaccato un obiettivo talebano causando 5 morti e 7 feriti. Secondo le prime indiscrezioni l’aereo senza pilota ha sganciato due missili contro un presunto campo di addestramento di ribelli talebani. L’attacco è avvenuto nel giorno in cui in Pakistan è previsto un summit fra i presidenti di Pakistan (Asif Ali Zardari), Afghanistan (Hamid Karzai) e Iran (Mahmoud Ahmadinejad).

Intanto ieri le forze Nato impegnate in Afghanistan hanno ammesso la strage di bambini della scorsa settimana causata da un bombardamento aereo. “Un tragico incidente” lo ha definito il generale Lewis Boone, direttore delle Comunicazioni dell’Isaf, ma Hamid Karzai alza la voce e condanna l’errore che ha non pochi precedenti: secondo i dati dell’organizzazione britannica ‘Child vicitms of war’ dal 2009 ad oggi sarebbero oltre 131 i minorenni uccisi per sbaglio in raid aerei da parte della coalizione occidentale.

 

Redazione