Naufragio Costa Concordia: recuperati i cinque cadaveri ritrovati giovedì

Il relitto della Costa Concordia all'Isola del Giglio (Getty Images)

NAUFRAGIO COSTA CONCORDIA – Sono stati recuperati oggi dai sommozzatori i cinque cadaveri ritrovati giovedì scorso all’interno del relitto della Costa Concordia, la nave da crociera naufragata davanti all’Isola del Giglio il 13 gennaio scorso, dopo l’urto con uno scoglio.

Le operazioni di recupero sono state condotte dai nuclei subacquei del corpo nazionale dei Vigili del fuoco, dei Gos della Marina militare, della Guardia costiera e della polizia di Stato, ha spiegato una nota della struttura del Commissario delegato per l’emergenza per il naufragio della Costa Concordia.

Rimangono due i dispersi nel naufragio.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan