Incredibile; Bimbo di due anni fumava 40 sigarette al giorno!!! (Guarda il Video da YouTube)

Ardi Rizal
BIMBO ASIATICO DIPENDENTE DAL TABAGISMOArdi Rizal ha due anni e vive coi suoi genitori a Sumatra, in Indonesia. E’ un bambino un po’ cicciottello, molto simpatico e spiritoso, ma ha un bruttissimo vizio: quello del fumo. Ardi ha avuto una dipendenza dal tabagismo, visto che fumava quasi 40 sigarette al giorno. Nel video che stiamo per vedere si nota come in famiglia, purtroppo, questa abitudine rientrava nella normalità. Dopo il clamore internazionale che hanno suscitato queste immagini, le autorità hanno aperto una inchiesta sui genitori.

E’ il padre di Ardi a raccontare di quando gli ha dato la prima sigaretta: “Aveva 18 mesi e gli è piaciuto tanto, non ha mai smesso”. La madre Diana, 26 anni, in lacrime diceva: “E’ totalmente dipendente, se provi a togliergli il pacchetto comincia a piangere e a battere la testa contro il muro”. Gli assistenti sociali hanno provato anche ad offrire alla famiglia di Ardi un baratto: un’auto se in cambio obbligano il bimbo a smettere. Ma il papà, Mohammed, che di professione fa il pescivendolo, serafico risponde: “Ardi mi sembra piuttosto sano, non vedo il problema”.

I servizi sociali non si sono arresi e hanno accompagnato il bambino in una rehab (centro di recupero dalla tossicodipendenza) a Jakarta. I danni del fumo ovviamente erano già visibili, con un ispessimento al muscolo cardiaco, facilitato anche dal sovrappeso del bimbo.

Redazione Online