Terremoto in Emilia Romagna: scossa magnitudo 2.3 tra Modena e Bologna, nessun danno nè feriti

 

TERREMOTO IN EMILIA ROMAGNA – Alle 4:18 una scossa di magnitudo 2.3 della scala Richter ha investito le zone terremotate dell’Emilia, tra le province di Modena e Bologna. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 31,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni modenesi di Camposanto, Medolla, Ravarino e San Felice sul Panaro, e di quello bolognese di Crevalcore. Non si hanno al momento segnalazioni di ulteriori danni a persone o cose.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan