Imprenditore ‘violentato a morte’: le cinque mogli lo hanno costretto a fare sesso senza sosta

 

NIGERIA – Un ricco uomo d’affari, marito di ben sei mogli, è stato violentato e costretto a subire rapporti sessuali da tutte le sue donne, che lo hanno portato allo sfinimento e al conseguente collasso che ne ha causato la morte. Uroko Onoja, nigeriano, era tornato a casa da un bar nella piccola comunità di Ugbugbu, a Ogbadibo, intorno alle 3 di notte, per poi recarsi nella stanza della moglie più giovane. Ma le altre cinque donne avevano già preparato la ‘punizione’ per richiamarlo ai suoi doveri coniugali e sono entrate nella stanza armate di bastoni e coltelli, chiedendo di andare a letto con ognuna di loro.

Mr Onoja ha continuato ad avere rapporti sessuali con quattro delle sue mogli, in successione, ma ha avuto un arresto cardiorespiratorio mentre la quinta moglie stava per accomodarsi sul letto…

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan