Guerra in Siria, Riad Hijab: “Regime di Assad al collasso, l’esercito si schieri con il popolo”

Riad Hijab (Getty Images)

 

 

GUERRA IN SIRIA – Stamane nel centro di Damasco un ordigno applicato ad un’autocisterna è esploso nei pressi dell’hotel Dama Rose e causato tre feriti gravi. Vicino al luogo dell’esplosione c’è anche un locale dello stato maggiore generale dell’esercito di Assad, dove si decidono le operazioni della giornata. A rivendicare l’attentato sono stati i ribelli dell’Esercito libero siriano.

Il regime di Bashar al-Assad sarebbe al collasso, secondo l’ex premier siriano Riad Hijab, scappato la scorsa settimana ad Amman dopo la sua diserzione. Il presidente Assad a suo dire controllerebbe ormai solo il 30% del territorio e sarebbe in procinto di cadere. Hijab ha inoltre esortato i soldati governativi a schierarsi con il popolo e “seguire l’esempio di Egitto e Tunisia”.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan