Milano Marittima: sesso troppo rumoroso in stanza d’albergo, interviene il 113

 

 

MILANO MARITTIMA – In un albergo di Milano Marittima sono dovuti intervenire i carabinieri per disturbo della quiete notturna. Il motivo? Due amanti troppo focosi, dopo una serata in discoteca, hanno fatto sesso nella loro camera, ma i loro ‘sospiri’ erano troppo numerosi e hanno svegliato tutto il vicinato. E così, tra l’imbarazzo generale, hanno dovuto lasciare la stanza d’albergo intorno alle 6 del mattino e scusarsi per l’accaduto…

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan