Motomondiale 2012, Gp Indianapolis: Andrea Dovizioso ‘scivola’ in prima fila dopo le cadute di Spies e Stoner

Andrea Dovizioso sul circuito di Indianapolis (Getty Images)

 

 

MOTOMONDIALE 2012 – Sebbene sia stato un risultato ottenuto grazie alle cadute di Ben Spies e Casey Stoner, il forlivese Andrea Dovizioso è riuscito a fruttare al meglio l’occasione e a piazzarsi in terza piazza alle spalle di Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo.

“Onestamente non mi aspettavo di ritrovarmi in prima fila perché Ben e Casey molto veloci in tutto il fine settimana sembrava un obiettivo al di fuori dalla nostra portata – ha affermato il Dovi al termine delle qualifiche -… Qui ad Indianapolis è importante ritrovarsi in prima fila perché la curva 1 è molto stretta e non si può perder contatto dai primi. Forse- ha proseguito il pilota della Yamaha Monster Tech 3 -, senza l’ultima bandiera rossa per l’incidente di Nicky, sarei riuscito ad esser più veloce, ma ho un buon feeling con la moto e abbiamo fatto passi in avanti rispetto a ieri. Mi aspetto una gara molto difficile, l’asfalto non si presenta nelle migliori condizioni, si scivola molto”.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan