Ucciso di botte da un amico: 22enne massacrato dopo notte a base di alcol

 

GENOVA – Alle 5 di ieri mattina un ragazzo di soli 21 anni è stato massacrato di botte per strada da un amico in preda all’alcol. Calci e pugni sferrati con una violenza cieca hanno tolto la vita a Miguez Roberto Moralez, di origini ecuadoriane ma nato a Genova, a una fermata del bus in via Buozzi. La lite è scoppiata per motivi futili, aggravati però dalla nebbia offuscata dal consumo di alcolici protrattosi tutta la notte. Miguez è stato trasportato e ricoverato all’Ospedale Galliera, ma poche ore dopo è spirato

Intanto oltre a Johnatan Bravo Alexis, già arrestato per omicidio volontario, sono stati denunciati per favoreggiamento dalla polizia anche sei amici del 22enne. Insieme all’autore del pestaggio, avrebbero infatti negato le percosse dicendo che la vittima era caduto da solo.

 

Redazione

 

Con Direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan