Morte Agnese Piraino Leto, Salvatore Borsellino: “Ora lei saprà la verità”

Salvatore Borsellino (Getty Images)

È morta Agnese Piraino Leto, la vedova del magistrato Paolo Borsellino ucciso dalla mafia nella strage di via d’Amelio del 19 luglio del 1992. Lapidario il tweet del fratello del magistrato Salvatore Borsellino: “È morta Agnese. È andata a raggiungere Paolo. Adesso saprà la verità sulla sua morte”.

I figli dei coniugi Borsellino desiderano che oggi sia un momento di preghiera strettamente privato nel rispetto di una perdita che ha una dimensione prima di tutto familiare”, si legge in una nota diffusa da Lucia, Manfredi e Fiammetta – che invitano al rispetto del loro dolore chiedendo di considerare questo come un momento strettamente privato.
I funerali sono previsti per domattina alle 9.30 nella chiesa di S. Luisa di Marillac, la stessa dove si svolsero le esequie del magistrato ucciso nella strage di via D’Amelio. “La Fondazione intitolata a Paolo Borsellino e a tutte le vittime della mafia – conclude la nota – ha messo a disposizione la mail info@progettolegalita.it per raccogliere eventuali messaggi di testimonianza di affetto e considerazione per la Signora Agnese che non ha mai smesso di chiedere, insieme ai figli, che sia fatta verità e giustizia”.

Redazione Online