E’ morta Margherita Hack

Margherita Hack (screenshot rai)

E’ morta l’astrofisica italiana Margherita Hack. La scienziata, che aveva appena compiuto 91 anni, il 12 giugno, si è spenta la notte scorsa all’ospedale di Cattinara, a Trieste, dove si trovava ricoverata da una settimana. La notizia è stata data dall’Ansa.

La Hack era nata nel 1922 a Firenze, dove si è laureata in fisica nel 1945 con una tesi sulle cefeidi, una classe di stelle variabili. Ha insegnato astronomia all’Università di Trieste fino al 1992. Da ragazza è stata campionessa di salto in alto e in lungo. E’ stata la prima donna a dirigere un osservatorio astronomico in Italia, quello di Trieste, diretto per oltre vent’anni. Molto importante è stato il suo contributo alla divulgazione della scienza astronomica, così come il suo lavoro nella ricerca, nello studio e nella classificazione di molte categorie di stelle. L’astrofisica ha collaborato con la Nasa e con l’Agenzia Spaziale Europea ed era membro dell’Accademia dei Lincei, dell’Unione Internazionale Astronomi e della Royal Astronomical Society. Margherita Hack è nota anche per il suo impegno in campo politico e sociale. In riconoscimento del suo lavoro nel campo dell’astronomia, le è stato intitolato l’asteroide 8558 Hack.

Per sua volontà, la scienziata sarà sepolta nel cimitero di Trieste con una cerimonia laica e strettamente privata.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan