Diretta News.it | Notizie di cronaca, politica, economia, gossip, sport, spettacolo
News Italia

mercoledì, luglio 31st, 2013

Femminicidio: nasce “Posto occupato” e a Massa si scende in piazza

107229887 405x270 Femminicidio: nasce Posto occupato e a Massa si scende in piazza

Esposizione contro il femminicidio (getty images)

Nel corso di queste settimane in cui l’interesse mediatico nei confronti dei femminicidi sta gettando un cono di luce nell’ombra di un fenomeno endemico e pericolosamente presente nel nostro paese, numerosi eventi organizzati da associazioni attive nella società civile si stanno susseguendo per ricordare le donne uccise e oggetto di violenza.

Rientra in questo quadro la particolare idea di Maria Andaloro, docente di storia dell’arte medievale presso l’Università della Tuscia, la quale ha promosso l’iniziativa “Posto occupato”. Si tratta di un meccanismo con finalità virali che prevede l’affissione di un cartello nei posti a sedere delle sale d’attesa, nei cinema, nei parchi o sui bus, di tutta Italia. Ogni locandina ricorda la vittima di un femminicidio e invita all’esercizio della memoria i frequentatori dei luoghi pubblici della penisola, i quali eviteranno di sedersi nel posto e saranno costretti a fare i conti con la presenza-assenza della donna uccisa.

“Posto occupato vuol dire che lì non ti puoi sedere, lei poteva esserci seduta ma è stata ammazzata. È come se queste donne fossero ancora tra noi, e in effetti, è così, la loro assenza peserà ogni giorno ai loro cari”, ha affermato Andaloro parlando ai giornalisti de La Stampa.

Per aderire l’iniziativa e affiggere il cartello che aiuta a non dimenticare le donne private della vita nel nostro paese è sufficiente scaricare il format di locandina accedendo al sito www.postoccupato.org.

Oggi, inoltre, il movimento a piazza Aranci a Massa si svolgerà una manifestazione contro il femminicidio, in ricordo di una delle vittime più recenti della violenza di genere: quello di Cristina Biagi. L’appuntamento è per le 21:00.

 

Redazione online

Commenti
Notizie Correlate
Radja Nainggolan (getty images)

lunedì, 14 aprile 2014 - ore: 19:16

Violenza sulle donne, bufera su Nainggolan. Ma la moglie: “Solo un diverbio”

L’ex bandiera del Cagliari, recentemente passato in forze alla Roma, Radja Nainggolan, è […]

Polizia (getty images)

lunedì, 14 aprile 2014 - ore: 11:46

Terni. Femminicidio a Borgo Rivo: donna uccisa dal marito con un martello

Una donna di 43 anni, Giuseppa Corvo, è stata uccisa nel corso della […]

Murale contro la violenza sulle donne (Getty Images)

martedì, 25 marzo 2014 - ore: 17:28

Pesta la convivente per un anno e mezzo, arrestato 42enne nel milanese

Ancora un’assurda storia di violenza di genere quella che arriva da Rho, comune […]

Carabinieri a Napoli (Getty Images)

domenica, 16 marzo 2014 - ore: 11:37

Roma, uccide la moglie a martellate davanti ai figli

Un uomo di 63 anni, italiano, ha ucciso la moglie a colpi di […]

Esposizione contro il femminicidio (getty images)

mercoledì, 12 marzo 2014 - ore: 11:02

Femminicidio Fabiana Luzzi: condannato a 22 anni Davide Marrone

E’ stato condannato a 22 anni di reclusione Davide Marrone, autore di uno […]

carabiniere

domenica, 9 marzo 2014 - ore: 12:31

Donna uccisa in Umbria: il fidanzato l’ha colpita con un taglierino

Daniel Bardu avrebbe usato un taglierino di grandi dimensioni per uccidere la fidanzata Ofelia […]

Il fatturato dell’industria in calo a febbraio

L’Istat segnala un calo dell’1,5% su base mensile per il fatturato dell’industria a […]

venerdì, 18 aprile 2014 - ore: 12:20 - Leggi Tutti >>

Alfano sul 12 aprile: Mettiamo ai manifestanti il numero identificativo

Il leader del Nuovo Centrodestra, Angelino Alfano, ha parlato oggi durante una conferenza […]

venerdì, 18 aprile 2014 - ore: 12:14 - Leggi Tutti >>

Squalo record pescato nelle acque italiane: ecco dove è avvenuta la cattura

“In 45 anni che vado per mare non mi era mai capitato di […]

venerdì, 18 aprile 2014 - ore: 12:14 - Leggi Tutti >>

Nigeria, rapimento studentesse: esercito conferma che oltre 100 ragazze sono ancora prigioniere dei Boko Haram

Un centinaio di studentesse della scuola femminile di Chibok, situata nella regione nigeriana […]

venerdì, 18 aprile 2014 - ore: 11:58 - Leggi Tutti >>

Naufragio Corea del Sud: si suicida il vice preside del liceo in cui studiavano la maggior parte delle vittime

Al timone del traghetto naufragato due giorni fa al largo della Corea del […]

venerdì, 18 aprile 2014 - ore: 11:44 - Leggi Tutti >>

advertising