Per 18 anni conserva in casa il corpo del figlio morto e mummificato.. FOTO E VIDEO

    TBILISI (GEORGIA) – Una madre ha tenuto in casa il corpo mummificato del proprio figlio per 18 anni. Joni Bakaradze è morto all’età di 22 anni e la sua famiglia si è sempre rifiutata di seppellirlo con la speranza che il loro nipote, il figlio di Joni, potesse un giorno imparare ad amarlo come lo hanno amato i suoi genitori.

    La madre ha preservato il corpo del figlio con tecniche di imbalsamazione per anni poi però un giorno in sogno le è apparsa una persona dicendole che strofinare alcol sul viso era la tecnica migliore per preservare al meglio il corpo del suo figlio defunto. “Per 10 anni ho cambiato i suoi vestiti il giorno del suo compleanno. Solo negli ultimi quattro anni non sono stato capace di farlo,” ha aggiunto la madre.

    Fonte: www.ladyblitz.it