Italia, Buffon: ”Le feste si fanno sempre dopo”

Gigi Buffon (Getty Images)

 

Gigi Buffon nella serata di ieri ha staccato il biglietto per il Mondiale in Brasile, sarà il suo quinto, e ha anche raggiunto Fabio Cannavaro al primo posto dei giocatori con più presenze nella storia, collezionando il suo 136° caps in Nazionale. Ecco le sue parole al termine della gara con la Repubblica Ceca: ”Ho tanto terrore delle vigilie nelle quali si proclamano feste, a me piace farle dopo. Passato questo primo tempo in cui i brividi dietro la schiena sembravano non finire mai, possiamo festeggiare tutto, il mio record personale ma soprattutto il biglietto per il Brasile. Ringrazio Chiellini per il gol e per come ha difeso, Balotelli e tutti i ragazzi che mi fanno festeggiare a 360 gradi. La dedica va soprattutto a noi stessi e ai tifosi, che anche oggi ci hanno sostenuto e applaudito. E’ un clima nuovo, di grande sostegno alla Nazionale. E poi ai due ragazzi siciliani morti per quell’incidente mentre venivano a vederci a giocare a Palermo. Pronostico mondiale? Siamo in terza fila, pero’ pronti a fare una buona partenza e all’allungo decisivo, semmai ce ne fosse bisogno negli ultimi metri”.

Marco Orrù