Salvini attacca Napolitano sulla nomina di Giuliano Amato

Matteo Salvini (screenshot SkyTg24)

Duro attacco del vicesegretario della Lega Nord Matteo Salvini nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per la nomina a giudice costituzionale di Giuliano Amato. “Nel giorno in cui ci sono 1500 operai della Riva che rischiano il posto Napolitano nomina Giuliano Amato alla Corte Costituzionale: ha rotto le palle, la gente è stufa“, è stato il colorito commento dell’esponente leghista riportato dall’agenzia Ansa. Salvini già ieri aveva criticato il Capo dello Stato per la discussa nomina.

Redazione