Rotazione Concordia rinviata per condizioni meteo

Costa Concordia (Getty images)

Le operazioni di sollevamento del relitto della Costa Concordia che dovevano iniziare questa mattina alle 6, sono state ritardate di circa un paio di ore a causa delle cattive condizioni meteo, con un violento temporale che si è abbattuto sull’Isola del Giglio nella notte. Le operazioni stanno per iniziare.

Il responsabile del progetto di rimozione per la Micoperi, Sergio Girotto, ha detto che la rotazione della Concordia sarà visibile “dopo un paio di ore dall’inizio del tiraggio”. Girotto ha detto che nella notte “il tempo non è stato favorevole, ma tutto è nella norma, tutto è regolare. La sequenza di preparazione è rispettata”. Il maltempo ha causato un ritardo nel posizionamento in mare i mezzi impegnati nell’operazione di parbuckling.

La Costa Concordia è la nave da crociera naufragata al largo dell’Isola del Giglio la notte del 13 gennaio 2012, dopo l’urto contro uno scoglio. La nave si è adagiata su un fianco, davanti al porto dell’isola.

Redazione