Pakistan, attacco a moschea sciita: un morto e dodici feriti

Convoglio Nato, Pakistan (Getty images)

Una bomba è stata lanciata contro una moschea Imambargah, utilizzata dai musulmani sciiti.
Stando a quanto riferiscono le fonti della polizia, nell’esplosione si contano dodici feriti e il decesso di almeno una persona.
Nasir Aftab, ufficiale della polizia di Karachi, ha riferito che la deflagrazione è fortunatamente avvenuta in un orario in cui la mosche era frequentata da pochi fedeli: “La bomba ha ucciso una persona, ne ha ferite altre 12 ed ha provocato danni alla moschea e ad altri edifici contigui”, spiega Aftab.

Redazione