F1 Singapore 2013: Vettel impressionante, Alonso 2°

 

Sebastian Vettel (Getty Images)

 

 

Al Marina Bay di Singapore Sebastian Vettel ancora protagonista con una vittoria dal sapore mondiale, Alonso chiude 2°, sul podio anche Raikkonen .

Partenza con Vettel insidiato da Rosberg, gran duello con il tedesco che tiene la posizione, strepitoso Alonso che balza al 3° posto, scintille tra Hamilton e Massa.

Vettel allunga subito su tutti mentre Alonso dopo la prima sosta viene a lungo rallentato da Di Resta che invece ritarda la sua fermata.

Dopo il 1° pit stop i team sono orientati sulla gomma dura, strategia diversa per la Lotus che opta per medie e supersoft.

Al 25° giro si ferma contro le barriere la gara di Ricciardo, safety car in pista e Ferrari ai box per anticipare il cambio gomme nel tentativo di far arrivare Alonso fino in fondo.

Riparte la gara con Alonso 5° e Vettel saldamente al comando che continua a macinare giri veloci, deve gudagnare secondi per effettuare l’ultima sosta in tranquillità e rimanere davanti.

Ritiro di Grosjean al giro 39, problemi al motore per la Lotus.

Ultima sosta per Vettel al 45° giro che torna in pista davanti ad Alonso e ricomincia la sua andatura martellante.

Si infiamma la lotta per il 3° posto, al giro 55 Raikkonen passa Button ed è sul podio, incidente per Di Resta che si ritira.

Vettel chiude in testa, Alonso con il 2° posto tiene ancora viva la speranza iridata, appuntamento ad ottobre in Corea.

Marco Galluzzi