Cina: tifone Usagi devasta il Canton. Numerose vittime e ingenti danni

Passaggio del tifone Usagi (Getty images)

Dopo le devastazioni in Colorado e in Messico, il maltempo sta ora colpendo la Cina che, stando quanto riporta l’Agi, è preda del tifone Usagi, considerato il più forte ciclone del mondo nel 2013.

Il ciclone si è abbattuto sulla provincia di Canton, in Cina sudorientale: al momento si registrano circa 25 vittime, tra le quali, 13 persone sono morte a Shanwei, situata ad est della provincia a causa delle inondazioni o per l’impatto con oggetti sollevati dal vento, che soffiava a 162 chilometri orari.
Oltre 226.000 cittadini della provincia stati evacuati.
Le autorità locali stimano che oltre 7.100 case sono state distrutte dalla violenta perturbazione mentre i danni provocati dal ciclone ammonterebbero a 3.240 milioni di yuan (391,5 milioni di euro).

Redazione