Medjugorje: la statua della Madonna di Lourdes si illumina in casa di Vicka (FOTO E VIDEO)

    Ieri, 23 settembre 2013 alle ore 21.20, nella vecchia casa di Vicka, aperta ai pellegrini, la statua della Madonna vecchia di 40 anni ha iniziato ad illuminarsi e, secondo i racconti dei presenti, quando si è spenta la luce la Madonna sembrava viva.

    La notizia si è diffusa in un batter d’occhio e fuori dalla casa sono arrivate centinaia di persone. Alenka, cognata di Vicka Ivankovic e che ha visto con i suoi occhi il fenomeno, ha descritto così la scena ad un blogger del posto: “La statua era illuminata da una luce che non ho mai visto prima. La statuina è lì da trent’anni: un paio d’anni dall’inizio delle apparizioni, una signora italiana l’ha donata a Vicka e non è mai successo nulla fino adesso”. Essendo dei primi anni ottanta, aggiungo io, è normale che sia una statua rappresentante la Madonna di Lourdes: la produzione di statuine da parte degli artigiani locali, con raffigurazioni legate a Medjugorje, è iniziata in tempi successivi.

    Anche Laura Marcazzan, una ragazza che vive a Medjugorje, ha descritto con emozione ciò che è accaduto ieri sera: “I primi a vederla sono stati degli italiani in preghiera, poi Mirela che lavora nel negozio sotto (quello del fratello di Vicka, Franjo – ndr) è salita e poi su suo invito verso le 21.10 sono entrati i parenti di Vicka. Io l’ho vista alle 22, la statua era fosforescente, si vedeva la sagoma, al tocco era normale, fredda… Ora chi scende dice che la luce sta diminuendo…”.

    Certo non si deve correre dietro ai fenomeni, ai segni ma se la Madonna ce li regala avrà i suoi buoni motivi e forse uno di questi è quello di spronarci a non perdere tempo, a convertirci prima della realizzazione dei segreti.

    C’è un legame tra le apparizioni di Fatima e quelle di Medjugorje; lo ha rivelato la Madonna, quando in un messaggio ha affermato: “Concluderò a Medjugorje ciò che ho iniziato a Fatima”. Forse il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria?

    Ma non solo questo messaggio crea un legame tra le due apparizioni. Infatti nel 1916 apparve ai pastorelli di Fatima l’Angelo della Pace e a Medjugorje 65 anni dopo appare ai 6 veggenti la Regina della Pace.

    Tutto il messaggio di Fatima è improntato alla preghiera e ai sacrifici per coloro che sono ancora lontani da Dio, esattamente come chiede la Madonna a Medjugorje.

    A noi, come dice la blogger Annalisa Colzi (da cui sono ripresi alcuni brani di questo articolo), ciò che ci deve importare è portare anime a Dio e ben vengano questi segni dal cielo se servono a salvare le anime dalla perdizione eterna.

    Grazie Madre per l’amore che ci porti, per l’amore che ci doni, per la grazia straordinaria di quel luogo chiamato Medjugorje.

    Redazione Online