188 anni fa partiva il primo treno del mondo. 12 miglia orarie tra Darlington e Stockton

La linea tra Stockton e Darlington (Hulton Archive/Getty Images)

Era il 27 settembre del 1825 quando l’ingegnere britanni George Stephenson portò a compimento la sua opera epocale e potette inaugurare la prima linea ferroviaria della storia, quella che collegava la cittadina di Stockton alla località di Darlington. Proprio quel giorno di 188 anni fa una locomotiva trainante cargo con a bordo 1.000 passeggeri e un carico di carbone e farina partì per collegare le due zone del Regno Unito. I giornali dell’epoca parlavano dell’evento come di un esperimento ben riuscito, senza sapere che quanto fatto da Stephenson era destinato a rivoluzionare il sistema di trasporto globale e, a distanza di quasi due secoli, ad essere considerato la base della rivoluzione industriale.

Quel 27 settembre di tanti anni fa un cospicuo gruppo di curiosi si addensò tra i binari tesi tra le due cittadine britanniche per godersi uno spettacolo nuovo ed entusiasmante. Il treno che coprì la prima distanza tra Stockton e Darlington viaggiava a una velocità di 12 miglia orarie e destò l’attenzione meritata, tanto che nel corso dell’epoca vittoriana l’invenzione dell’ingegnere ricevette fondi e fu implementata perché riuscisse a garantire lo sviluppo commerciale che oggi conosciamo.

Una vera e propria cartolina d’epoca spedita gli anni nostri dell’alta velocità.

Redazione online