Cina, tifone Wutip: 3 nave naufragate, altre 5 in balia dei forti venti

Passaggio di un tifone su coste cinesi (Getty images)

E’ ancora emergenza maltempo nei paesi asiatici, dove un altro tifone, denominato Wutip, che si è abbattuto ieri nel mar Cinese meridionale ha travolto tre imbarcazioni di pescatori.

Stando a quanto rivelano i media locali, una settantina di persone risultano disperse: “Tre navi da pesca sono scomparse da domenica”, afferma l’agenzia di stampa Nuova Cina citando le autorità marittime.
Le navi, come riporta l’agenzia stampa Agi, sono state travolte dal forte vento nei pressi delle isole Paracel, a 330 chilometri dalla costa meridionale cinese.
Due imbarcazioni sono affondate ieri, mentre oggi sarebbero stati persi i contatti con una terza nave sulla quale vi sono 88 pescatori a bordo. Ma per ora sono stati confermati 75 dispersi.

Altre cinque imbarcazioni, con a bordo un totale di 171 persone, stanno ancora lottando contro la tempesta: mentre le squadre di salvataggio stanno impiegando navi da guerra e portaerei della marina militare nei loro interventi di soccorso, l’autorità marittima cinese ha diramato un’allerta di secondo livello su una scala che arriva a quattro punti.

Il tifone è atteso per oggi sulla costa centrale del Vietnam, con venti fino a 150 chilometri orari e forti piogge. Le autorità hanno già messo in funzione le operazioni di evacuazione di 70.000 persone dalle aree ad alto rischio.

Redazione