I punti erogeni del corpo umano

     

     

    Devo ammettere che al primo impatto mi sono messa a ridere, anche perché spesso si parla di punto G, ma se dovessimo unire tutti i punti femminili descritti verrebbe fuori una vignetta come nei crucirebus. Più che altro mi faceva sorridere il fatto che per gli uomini l’unico punto erogene fosse il loro pennuto. In realtà se ripenso alle guerre puniche, periodo in cui mi concessi l’ultima volta ad un uomo, ritengo non sia del tutto corretto. Vuoi perché ormai sono prossima alla beatificazione, vuoi perché ormai è chiusa con un chiavistello, oggi vorrei però parlarvi di quelli che io ritengo siano i punti erogeni di un uomo.

    Le orecchie: sussurrare ad un uomo alle orecchie ritengo sia una delle cose più erotiche che possano esistere, sia per noi donne che bisbigliamo chissà quali sconcerie, sia per l’uomo che sentendole ha un movimento improvviso dove il suo pennuto si alza pronto per spiccare il volo.

    Il collo: Ci sono uomini che nello sfiorare con la lingua il collo perdono la percezione della realtà e il loro pennuto si trasforma da un pulcino indifeso ad un rapace notturno.

    Il petto: Quando ci si avvicina ai capezzoli, alcuni cominciano ad ansimare come se stessero per alitare il loro ultimo respiro, li senti desiderosi e pieni di ogni meravigliosa fantasia erotica, ti guardano come se avessero un’allucinazione

    Il pube: avvicinarsi lì è….beh…insomma…si è capito no..

    (Questi due punti sono stati suggeriti da Ginevra): La schiena: per una come me che adora fare massaggi durante i preliminari e soprattutto accarezzarli con i miei capelli, la trovo una cosa molto sensuale.

    Il lato B: Beh, sfiorarlo manda in visibilio l’uomo di turno, non capisce più niente, anzi, il suo pennuto si irrigidisce come pochi.

    E alla luce di tutto ciò, sfido io che poi gli uomini non amano tutti questi preliminari? Si eccitano così tanto che appena ti avvicini al loro rapace convinta che ti prenda e ti porti via verso piaceri incontrastati, con il loro minuscolo occhiolino ti guardano e….nell’arco di dieci minuti piangono di piacere..e noi donne? Piangiamo per l’amarezza…No dai, non son tutti così per fortuna..Meno male che esistono uomini che pensano prima a noi e poi a se stessi..

    Lo so che coloro che leggono costantemente i miei post penseranno: ma questa ha sempre il chiodo fisso? E secondo voi, se fosse fisso stò chiodo, starei sempre a parlarne?