Milan, El Shaarawy tra infortuni e panchine. Ecco il suo futuro

El Shaarawy (getty images)

 

Stephan El Shaarawy prosegue il suo periodo nero che sembra non smettere più da qualche mese. Un 2013 davvero brutto per il Faraone, tra digiuno di gol, infortuni e tanta panchina, nel Milan e nella Nazionale italiana. Sembrava dover tornare in squadra fra i convocati per la gara contro l’Ajax di oggi, ma un altro infortunio gli sta tarpando le ali. L’ennesimo infortunio che lo costringerà ai box per 3-4 settimane. Il futuro? Molto probabilmente, così come successo con Pato, il Milan cercherà di racimolare un bel pò di denaro dalla sua cessione nel prossimo mercato di gennaio, visto che anche con Allegri i rapporti non sono più idilliaci come lo scorso anno, nella prima parte di stagione.

Marco Orrù