Samsung presenta il Galaxy S5. Ecco le funzionalità

    Presentazione Samsung Galaxy S5 ( David Ramos/Getty Images)
    Presentazione Samsung Galaxy S5 ( David Ramos/Getty Images)

    Dal palco del Mobile World Congress, la kermesse dell’hi-tech che si sta svolgendo in questi giorni a Barcellone, la Samsung ha presentato il suo nuovo modello di smartphone: il Galaxy S5.

    Sulla scia della linea tenuta dall’azienda sudcoreana, l’ultima novità in casa Samsung presenta molte somiglianze – se non altro a livello estetico – con l’omologo della Apple, l’i-Phone. In particolare, l’accattivante design e la scelta cromatica ricordano quelle dell’i-Phone 5S e ripropongono l’oro, il bianco e l’argento, aggiungendo solo la variante blu.

    Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il Galaxy presenta uno schermo pari a 5.1 pollici, più ampio di 1.1 unità rispetto a quello del corrispettivo Apple e più largo anche in relazione al precedente modello Samsung, il Galaxy S4. A giovare di questa caratteristica soprattutto l’opzione fotocamera e la risoluzione generale garantita dal dispositivo, la quale raggiunge i 1,920 x 1,080, cifre notevoli se comparate ai 1,136 x 640 di Cupertino.

    Resistente all’acqua e alla polvere, tra le caratteristiche interne e applicazioni, di rilievo nel nuovo Galaxy c’è la possibilità di attivare un livello di consumo della batteria – batteria che passa ad essere rinnovabile – minimo che permetterà di godere della funzionalità dello smartphone più a lungo e in occasioni particolari.

    Infine, arriva in casa Samsung il sensore per impronte digitali attraverso il quale sarà possibile fare anche compere in rete via prepagata.

     

    Redazione online