Violentata e uccisa a Castagneto Carducci: ergastolo per Ablaye Ndoye

Castagneto Carducci (getty Images)
Castagneto Carducci (getty Images)

Ablaye Ndoye, il 35enne senegalese che il primo maggio 2013 violentò e uccise la 19enne Ilaria Leone, in un oliveto di Castagneto Carducci, è stato condannato all’ergastolo a Livorno con giudizio abbreviato. L’assassino della povera ragazza, era accusato di omicidio volontario, violenza sessuale, occultamento di cadavere e spaccio plurimo di sostanze stupefacenti. Dopo l’inaudita violenza l’uomo pensò che Ilaria fosse morta e coprì il corpo con delle frasche: morì poco dopo soffocata dal suo stesso sangue.