Ue esclude gli studenti svizzeri dal programma Erasmus a partire dal 2015

Partecipanti al programma Erasmus (Getty Images)
Partecipanti al programma Erasmus (Getty Images)

Prosegue il duro braccio di ferro tra Unione Europea e Svizzera dopo il referendum che limita la libera circolazione.
Infatti, si apprende dall’Ansa che l’Europa oltre ad aver congelato i negoziati sull’accordo quadro istituzionale e una serie di accordi tra cui quelli su ricerca ed istruzione e bloccato la partecipazione di Berna ai nuovi programmi in materia, Horizon 2020 ed Erasmus+, l’Unione Europea esclude gli studenti svizzeri dal programma Erasmus a partire dal prossimo anno accademico 2014/2015.

E’ quanto ha confermato un portavoce della Commissione Ue: “E’ totalmente chiaro che gli studenti svizzeri non potranno beneficiare del programma Erasmus al prossimo rientro accademico” ha detto il portavoce assicurando che non ci saranno invece ripercussioni per l’anno in corso.

Redazione

LEGGI ANCHE:
Svizzera. Blocher duro con l’UE: “Vogliamo rimanere indipendenti”
Referendum migrazione. Il progetto Erasmus+ lascia la Svizzera
Referendum immigrazione: Svizzera cerca margini di manovra per negoziati con Ue