NekNominate, la moda del bere che può uccidervi: tutto quello che dovete sapere

    Watch_Guy_Drink_Beer_From_Toilet__Because__Neknominate

    Sta prendendo piede anche in Italia. Si scrive NekNominate o drinking game ma si legge ‘bere alcolici senza controllo’. Una roulette russa che viaggia sul web: la sfida viene lanciata ad altri utenti tramite filmati pubblicati sul web o sui social network. Si invita così amici e conoscenti ‘nominati’ a bere e riprendere le loro ‘imprese’ e poi divulgare le immagini sfidando a loro volta altri utenti. Una catena pericolosissima che è costata però la vita già a diversi adolescenti d’oltremanica. Chi fa parte del gruppo deve raccogliere la sfida nelle 24 ore successive e fare meglio il che significa bere ancora di più e lanciarsi in imprese che possono mettere in pericolo la vita. Chi non accetta la sfida dovrà pagare da bere per una sera intera alla persona che ha lanciato la sfida. Il NekNominate ha già fatto diverse vittime, tutte giovanissime tra cui: Johnny Bryne e Ross Cummins, 19 e 22 anni, in Irlanda; Isaac Richardson, 20 anni, morto a Londra; Stephen Brook, 29 anni a Cardiff e il rugbista Bradley.

    da Redazione