Caracas. Fermata fotografa italiana corrispondente per “El Nacional”

Barricate durante le proteste a Caracas, Venezuela (Getty images)
Barricate durante le proteste a Caracas, Venezuela (Getty images)

Secondo quanto riportato dall’associazione di categoria Sntp che, in Venezuela, rappresenta i lavoratori del comparto stampa, sarebbe stata fermata ieri pomeriggio (ora del posto) a Caracas la giornalista fotografa italiana Francesca Commissari. La giovane donna – la quale lavora per la testata locala “El Nacional” – sarebbe stata tratta in manette assieme a 40 giornalisti che erano presenti tra le strade della capitale del paese venezuelano in questi giorni al centro dell’attenzione internazionale per le proteste antigovernative che lo starebbero interessando.

La notizia è stata data via Twitter e fa sapere che Francesca sarebbe ferma all’interno di una stazione di polizia assieme ad un legale che è stato contattato per occuparsi del suo caso e che sulla questione è adeguatamente informato il consolato italiano a Caracas.

 

Redazione online