Papa Francesco a Santa Marta: restare “imprigionati” ai soldi rende “infelici”

Papa Francesco (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)
Papa Francesco (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

 

 

 

Nella tradizionale messa mattutina a Santa Marta, Papa Francesco ha dedicato la sua omelia all’episodio del Vangelo di Marco in cui Gesù incontra il giovane ricco: la parabola è stata utilizzata dal Pontefice come invito a non restare “imprigionati” ai soldi, anche se guadagnati onestamente, o ai propri “interessi”, poichè rendono “infelici” ed allontanano da Dio.

Papa Francesco ha quindi invitato a pregare per le vocazioni, affinché tanti giovani preti e suore sappiano rispondere alla chiamata di Dio e possano diventare “liberi dall’idolatria della vanità, del potere e del denaro”.

 

Redazione