Israele: nave proveniente da Iran con armi per Hamas. Smentita di Teheran

Netanyahu (getty images)
Netanyahu (getty images)

Una nave che batteva bandiera Panama partita dall’Iran con armi destinate al gruppo Hamas a Gaza è stata fermata nel mar rosso dalla marina israeliana. E’ quanto ha reso noto l’esercito israelian precisando che la nave Klos-C è stata intercettata all’altezza delle coste tra il Sudan e l’Eritrea.

A bordo della nave secondo il portavoce militare sarebbero stati trovati container con decine di missili M-302: l’esercito israeliano sostiene che il carico dei missili sarebbe iniziato mesi fa in Siria da dove sarebbero stati inviati a Teheran e in seguito caricati sulla nave Klos-C.

La nave era diretta al Port Sudan da dove i missili sarebbero stati trasferiti nel Sinai e da là a Gaza. L’imbarcazione è ora sotto il sequestro israeliano che la sta scortando verso Eilat nel mar Rosso.

Stando a quanto si apprende il ministero degli esteri israeliano intende inviare una nota di formale protesta al Consiglio di Sicurezza dell’Onu contro l’Iran.
Infatti secondo quanto riporta l’Ansa, Israele ritiene che l’Iran stia “violando la Risoluzione del Consiglio di Sicurezza 1747 e 1929, che proibisce l’esportazione di ogni arma. Il contrabbando di armi verso la Striscia di Gaza è una una violazione delle Risoluzioni 1373 e 1860”.

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu dppo essersi congratulato con le forze che hanno condotto l’operazione ha commentato che “,entre l’Iran è impegnato in colloqui con le potenze, lancia sorrisi e diffonde parole di distensione, lo stesso Iran invia armi micidiali ad organizzazioni terroristiche… e fa ciò mediante un vasto sistema di operazioni segrete. Questo- è il vero Iran. Occorre impedire che quel Paese si doti di armi nucleari”.

Ma a distanza di qualche ora è arrivata la smentita da parte dell’Iran: “Smentiamo questa informazione che è totalmente priva di fondamento” avrebbe dichiarato un responsabile militare iraniano alla tv araba Al-Alam. Il responsabile confuta in modo categorico che la nace intercettata sia partita dall’Iran.

Redazione