La Cina aumenta le spese militari

Il premier cinese Li Keqiang (WANG ZHAO/AFP/Getty Images)
Il premier cinese Li Keqiang (WANG ZHAO/AFP/Getty Images)

La Cina ha deciso di aumentare le spese per la difesa del 12,2%. E’ quanto indicato nel rapporto presentato oggi dal governo cinese al all’Assemblea nazionale del popolo, il Parlamento del Paese. Il budget militare per il 2014 salirà a 808,23 miliardi di yuan, che corrispondono a 95,9 miliardi di euro.

Il premier cinese Li Keqiang ha anche ricordato la necessità di “misure radicali per rafforzare il controllo e la prevenzione” dell’inquinamento dell’aria, in Cina un problema molto grave, che ha perfino costretto alla chiusura di alcune grandi città.

L’aumento delle spese militari cinesi ha suscitato la comprensibile preoccupazione del Giappone.

Redazione