Italia, Prandelli chiama 31 azzurri per lo stage. E le novità sono tantissime

Cesare Prandelli (getty images)
Cesare Prandelli (getty images)

 

Cesare Prandelli aveva chiesto gli stage e gli ha ottenuti. Il primo andrà in scena da lunedì a mercoledì prossimo e non vedrà impegnati i giocatori che poi andranno al Mondiale, ma bensì quei calciatori, perlopiù giovani, che potranno costituire la Nazionale del futuro, post Mondiale. E infatti, dei 31 convocati per i tre giorni di allenamenti a Roma, la maggior parte sono debuttanti e 9 di questi addirittura arrivano dalla Serie B, già facenti parte dell’Under 21 di Gigi Di Biagio o dell’Under 20 di Alberigo Evani. E allora, ecco l’elenco completo:

Portieri: Bardi (Livorno), Leali (Spezia), Mirante (Parma), Perin (Genoa), Scuffet (Udinese);
Difensori: Biraghi (Catania), Brivio (Atalanta), Camporese (Cesena), Ceccherini (Livorno), Darmian (Torino), De Silvestri (Sampdoria), Murru (Cagliari), Romagnoli (Roma), Rugani (Empoli);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Bellomo (Spezia), Benassi (Livorno), Bernardeschi (Crotone), Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Atalanta), Dezi (Crotone), Gagliardini (Cesena), Marrone (Sassuolo), Soriano (Sampdoria), Viviani (Latina);
Attaccanti: Cerri (Parma), Comi (Virtus Lanciano), Gabbiadini (Sampdoria), Paloschi (Chievo Verona), Sau (Cagliari), Zaza (Sassuolo).