Juventus, Agnelli trattiene Conte. E su Pogba invece…

Andrea Agnelli (getty images)
Andrea Agnelli (getty images)

 

Il Presidente della Juventus Andrea Agnelli era presente ieri a Parigi nella sede dell’Unesco dove è intervenuto per parlare di politica ed etica del calcio. Ma a margine del suo intervento ha parlato anche di calcio. Prima ha rassicurato tutti sul futuro di Antonio Conte, poi però, in serata, sembra abbia ascoltato le proposte del Psg per Pogba.

Ecco cosa ha dichiarato Agnelli: ”Il percorso futuro della nostra squadra sarà certamente con Conte in panchina. Il rapporto è ottimo, al di là del fatto che abbia un altro anno di contratto. Abbiamo cominciato insieme quasi tre anni fa per seguire un percorso individuato congiuntamente, abbiamo anche iniziato a vincere in anticipo rispetto ai programmi. E per Conte e per la Juve vincere non è importante, è l’unica cosa che conta. Il sogno di Antonio e il sogno mio coincidono, cercheremo allora di realizzarlo insieme”.

Per quanto riguarda il giocatore francese sembra sia partita l’asta, con il Presidente del club parigini Al-Khelaifi disposto a sborsare anche 70 milioni per Pogba. Ma sullo sfondo rimangono anche il Real Madrid, il Chelsea e il Manchester City. Ma la visita parigina del Presidente bianconero è significativa…