Colombia, elezioni legislative: Santos ottiene una maggioranza relativa

Juan Manuel Santos, presidente Colobia (Getty images)
Juan Manuel Santos, presidente Colobia (Getty images)

Si sono svolte ieri le elezioni legislative in Colombia per rinnovare i seggi della Camera bassa e del Senato.
Si apprende che il presidente Manuel Santos ha conservato la maggioranza relativa in parlamento: infatti, in base ai primi conteggi, la coalizione di centrodestra al governo ha conquistato 45 dei 102 seggi del Senato.

Queste elezioni, alle quali sono stati chiamati a votare 32 milioni di cittadini, connotate dall’astensionisimo, sono state un primo banco di prova in vista delle elezioni presidenziali che si terranno a maggio e nell’ambito delle quali Santos mira ad un secondo mandato.

Ma questo voto è stato per gli osservatori il risultato degli sforzi intrapresi per un processo di pace con i guerriglieri delle Farc.

L’opposizione del Centro Democratico, guidato dall’ex presidente Alvaro Uribe e Oscar Ivan Zuluaga sostiene al contrario che non bisgona stabilire un dialogo con il Farc.

Alle presidenziali il piccolo margine con il quale Santos ha ottenuto la maggioranza potrebbe quindi mettere a rischio la sua rielezioni.

Redazione

LEGGI ANCHE:
Colombia al voto: Uribe è il favorito