Pretoria. Pistorius vomita in aula durante lettura autopsia

Oscar Pistorius  (Getty Images)
Oscar Pistorius (Getty Images)

Nel corso del processo per il quale è alla sbarra come imputato, accusato di aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp, Oscar Pistorius si è mostrato molto provato. Oggi, in particolare, il velocista soprannominato Blade Runner per le protesi agli arti inferiori, assistendo alla lettura dell’autopsia sul cadavere di Reeva fatta dal medico legale in aula, si è accasciato su se stesso e, dopo aver pianto in maniera convulsa ha vomitato.

L’attacco di nausea ha colpito Pistorius nel momento più critico della lettura, quello in cui la descrizione si è soffermata sullo stato del cranio della ragazza, visibilmente compromesso per i colpi subiti.

 

Redazione online