Roma, ansia per Strootman: si teme per i legamenti, oggi il verdetto

L'infortunio di Strootman contro il Napoli (getty images)
L’infortunio di Strootman contro il Napoli (getty images)

 

Ansia in casa Roma per le condizioni di Kevin Strootman. L’olandese si è fatto male nella serata di ieri nel match contro il Napoli. Un primo sentore di infortunio l’ha avuto dopo 5 minuti, dopo uno scontro con un avversario, col ginocchio che sembra girarsi in maniera innaturale. Grande paura tra i giallorossi, ma dopo un breve intervento dei medici, Strootman viene rassicurato e rimandato in campo, pensando solo a una contusione, col dolore che avrebbe dovuto attenuarsi man mano. Ma così non è stato, visto che dopo un quarto d’ora circa, l’ex Psv si è accasciato da solo sul campo, urlando di dolore, col ginocchio che evidentemente non aveva subito solo una contusione. Uscito in barella quasi con le lacrime agli occhi, per lui si teme la distorsione del ginocchio con l’interessamento dei legamenti. Se dovesse essere confermata questa diagnosi per lui il campionato sarebbe finito, con i Mondiali in Brasile che diventerebbero solo un miraggio. Questa mattina gli esami strumentali. Tutta Roma è in ansia.