Champions League, Milan, Seedorf: ”Scriviamo la storia”

Seedorf Milan
Clarence Seedorf (Getty Images)

 

Il Milan si appresta questa sera a giocare la partita più importante della stagione: il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid. La squadra rossonera parte in svantaggio dopo lo 0-1 subìto all’andata. Ma il tecnico dei rossoneri Clarence Seedorf è carico: ”L’annata è difficile, ma quando viaggiamo per l’Europa percepiamo l’importanza della tradizione del Milan – riporta La Gazzetta dello Sport -. I miei ragazzi la sentono e voglio che contro l’Atletico giochino con il cuore, che viene prima della tattica. L’1-0 è un vantaggio minimo e penso che tutte e due le squadre avranno lo stesso approccio dell’andata. Il calcio è come la vita, certe volte ti dà l’opportunità di superare te stesso. Questa è una di quelle volte. Galliani ha citato la partita con il Bayern? Un bel ricordo, mi fate un po’ sorridere. Anche il 2007 era un anno difficile, eppure abbiamo tirato fuori energie che non sembravano esserci, e abbiamo vinto la Coppa. Cosa ci dobbiamo aspettare giocando qui? Ci ho giocato molte volte ed è fantastico. Quando fai parte di una grande squadra ti devi abituare a certe atmosfere e per noi non sarà un problema”.