Istat conferma il Pil a +0,1% nel quatro trimestre 2013

Operaie al lavoro in una fabbrica (Getty Images)
Operaie al lavoro in una fabbrica (Getty Images)

L’Istat ha comunicato oggi il dato definitivo sul Pil del quarto trimestre 2013 che, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente, mentre è diminuito dello 0,9% nei confronti del quarto trimestre del 2012.

Nell’ultimo trimestre del 2013 il Pil italiano è tornato positivo dopo nove trimestri consecutivi, ovvero dopo oltre due anni. Ha sottolineato l’Istat. L’ultimo trimestre che aveva fatto registrare il Pil in crescita su base congiunturale era stato il secondo trimestre del 2011.

L’istituto di statistica ha confermato il dato congiunturale del +0,1%, mentre ha rivisto quello su base annua, che nella stima preliminare dello scorso 14 febbraio era dato a -0,8%.

Nell’intero del 2013 il Pil, corretto per gli effetti di calendario, è diminuito dell’1,8%. Le stime preliminari davano invece un calo dell’1,9%.

Redazione